Isteroscopia 

L’isteroscopia è una tecnica endoscopica diagnostico-terapeutica, che permette di visualizzare direttamente la vagina, il collo dell'utero, il canale cervicale, la cavità uterina e gli orifizi tubarici.

L'esame viene effettuato con un isteroscopio, sottile strumento metallico del diametro di circa 4-5 mm.  La cavità viene distesa per mezzo di un flusso continuo di soluzione fisiologica permettendone la diretta visione.

Si effettua a paziente sveglia, senza speculum né pinza da collo, con un isteroscopio a cui si collega una microcamera che invia le immagini su di un monitor.

Si tratta di una tecnica poco invasiva, ambulatoriale che permette sempre l’accesso alla cavità uterina e quindi di fare diagnosi di malformazioni, polipi, fibromi, sinechie, processi flogistici (endometriti). Durante l’esame si possono prelevare campioni di tessuto per esame istologico.

1.png
2.png
3.png

CONTATTACI

pittura3.png

I tuoi dati sono stati inviati con successo!